Spaghetti alla carbonara

La versione tradizionale di questa ricetta prevede l’utilizzo dell’uovo a crudo, noi invece lo proponiamo ripassato velocemente in padella, sperando che la nostra variazione possa accontentare i vostri esigenti palati! Inoltre ricordate la regola d’oro per cui le uova da usare devono essere una a testa più un’altra per la pasta.

spaghetti 180g
pecorino grattugiato (o parmigiano se preferite) 30g
3 uova
guanciale 80g
vino bianco 40 ml
cipolla
olio extravergine di oliva

Tagliate il guanciale a dadini e tritate due fettine di cipolla con una mezzaluna o un coltello per le verdure, successivamente versate entrambi nella padella con olio extravergine di oliva. Fate rosolare per bene il tutto e poi aggiungete il vino e fatelo sfumare finché non sarà asciugato quasi del tutto, poi spegnete il fuoco. Ora cuocete la pasta e nel frattempo sbattete le uova in una ciotola senza aggiungere sale, poi incorporate il formaggio grattugiato e mettete da parte. Scolate gli spaghetti e riaccendete il fuoco sotto la padella con il guanciale, quando si sarà scaldata versateci la pasta e girate per qualche secondo. Abbassate la fiamma al minimo e aggiungete la miscela di uova e formaggio mescolando finché non vedrete che comincia a rapprendersi. Servite ben caldo e buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *